00:00:00
21 Oct

Ottobre è il mese della prevenzione del tumore al seno e l’IRCCS Casa Sollievo della Sofferenza ha aderito alla Campagna Nastro Rosa

Ottobre è il mese della prevenzione del tumore al seno e l’IRCCS Casa Sollievo della Sofferenza ha aderito alla Campagna Nastro Rosa per prevenire il tumore al seno e sostenere AIRC – Fondazione AIRC per la Ricerca sul Cancro.

🏥Dal 4 al 30 ottobre, e fino ad esaurimento scorte, in cambio di un contributo minimo di 2 euro, è possibile ritirare – al bar del Poliambulatorio, dell’Ospedale e della rivendita di Posta La Via di Viale Cappuccini – la spilletta che contraddistingue la campagna: un nastro rosa, incompleto nella parte finale, che rappresenta le donne che ancora non sopravvivono ad una diagnosi di tumore al seno.

👩🏻‍🔬“Ogni anno in Italia il tumore al seno colpisce più di 53.000 donne. Grazie alla fiducia dei suoi donatori – spiegano gli organizzatori – dal 1965 AIRC è il principale sostenitore della ricerca sul cancro al seno nel nostro Paese: solo negli ultimi cinque anni ha messo a disposizione oltre 40 milioni di euro per progetti di ricerca in questo ambito. I costanti progressi della ricerca per la prevenzione, la diagnosi e la cura di questa malattia hanno portato fino all’87% la sopravvivenza a cinque anni dalla diagnosi, ma c’è ancora molto da fare per raggiungere il pieno obiettivo: curare tutte le donne, accompagnarle nella realizzazione dei loro progetti di vita, come le protagoniste della campagna Nastro Rosa AIRC”.

🔬La Fondazione AIRC, inoltre, ha recentemente finanziato tre progetti di ricerca dell’IRCCS Casa Sollievo della Sofferenza per un valore di circa 2 milioni di euro. Con quei fondi, i team dei ricercatori Vincenzo Giambra, Fabrizio Bianchi e Valerio Pazienza stanno studiando nuove strategie per contrastare la leucemia, il tumore al polmone e il carcinoma del pancreas.

Fonte  opera  padre pio

Seguici sui nostri social

Da altre categorie