00:00:00
28 Sep

Riprendono le attività in presenza del C.A.V. (Centro Anti Violenza) di San Giovanni Rotondo

redazione
17 Settembre 2020
341 Views

Da domani 16 settembre riprendono le attività in presenza del C.A.V. (Centro Anti Violenza) con il quale il comune di San Giovanni Rotondo, di concerto con gli altri comuni afferenti all’ambito territoriale, è convenzionato. La convenzione, sottoscritta con l’associazione “Impegno Donna” che gestisce il servizio, prevede diversi interventi a tutela delle donne vittime di violenza. Lo sportello garantisce infatti consulenza sociale, psicologica e legale e l’attivazione di percorsi individualizzati volti ad assicurare a queste donne l’uscita dal circuito dei maltrattamenti. Di competenza del C.A.V. anche attività di sensibilizzazione rivolte all’intera cittadinanza e di prevenzione rivolte ai ragazzi in età scolare. Il C.A.V., in accordo con il Servizio Sociale Professionale, può prevedere l’inserimento in case rifugio delle donne vittime di violenza, nei casi di maggiore complessità e criticità.

Lo sportello è aperto tutti i mercoledì dalle ore 9.00 alle ore 12.00 presso le sedi del Servizio Sociale in via D’Apolito.

Seguici sui nostri social

Da altre categorie