00:00:00
02 Jul

Vandali in azione distrutti attrezzi e palestra a Mattinata

Di Carmela Vergura

Chi mi conosce sa quanto amo lo #sport, #legocce di sudore dello sport! Quelle che bagnano la pelle, di quella felicità che non si può spiegare ma si deve #provare. Oggi io sono molto #arrabbiata anzi #INCAZZATA! …di quella rabbia #cattiva. Di quella rabbia che mi porta ad odiare La Nazione in cui vivo, la rabbia che mi fa odiare persino l’ #ssereumano. Quella rabbia che mi fa pensare che viviamo in un mondo sempre meno umano e sempre più incapace di urlare la frustrazione per non poter far nulla per evitare questi atti vandalici!

GUARDATELE BENE QUESTA IMMAGINE. FATE CHE QUESTA FOTO RESTI NELLA MEMORIA. Questo non è un atto di vandalismo ma un attentato al cuore di Mattinata ( Gargano!). Un paese che resta limpido per le sue case bianche e per il mare. Un mare azzurro che ti entra dentro con i suoi profumi esattamente come la terra.

Per l’ASD VOLLEY MATTINATA questa non era semplicemente una palestra per allenare i giovani. Era l’unica palestra dove giovani e meno giovani potevano trovare sfogo al #nulla della stagione invernale. L’unica struttura dove i giovani potevano rifugiarsi nello sport di gruppo. Al sud siamo dimenticati! Dal mondo e da Dio. Siamo figli di un Dio minore quello che permette a dei #vigliacchi di ferire il cuore e l’ #anima degli abitanti di Mattinata.

Ora cosa risponderà la giustizia? Lo stato? Non risponderà perché non ci sono prove per condannare i vigliacchi di questo #scempio.

A voi quello che scrivono gli amici DELL’ASD VOLLEY, dopo che ho urlato la mia rabbia. Servirà a poco lo so, ma #finchèhofiato io lotterò per i valori che insegna lo sport. ” …..Carrelli,finestre,banchi e sedie distrutti , tappetini e pavimento della palestra bruciati , palloni e materiale tecnico con il nostro logo rubati , da parte di individui vigliacchi che non possono fare altro che nascondersi …Quanto queste immagini testimoniano è un gesto vile che manifesta il totale fallimento di un intera generazione. Inutile cercare una motivazione plausibile a questo scempio, eppure non possiamo esimerci dal manifestare tutto il nostro sdegno e la nostra profonda amarezza .

A causa di ciò, la palestra delle scuole medie , un luogo pubblico gestito da una associazione sportiva locale , che vive all’insegna dei sani valori dello sport , non potrà più assurgere alla sua destinazione in quanto necessita di opere di riqualificazione e di riallestimento dei materiali . Questi atti vandalici hanno di fatto stroncato le gambe a un progetto sportivo che in questi 5 anni è cresciuto tantissimo assieme alla gioia e all’entusiasmo dei suoi giovani atleti e che vedeva quest’anno le ragazze del campionato open femminile prime in classifica e prossime alle finali nazionali AICS… Si perde pertanto non solo un luogo di aggregazione fruibile a tutti,ma anche l’ennesima possibilità di crescita… Impossibile insegnare la disciplina e il rispetto delle regole a chi evidentemente non ha neanche rispetto per se stesso : VERGOGNA !!”

Sono vicina agli amici di Mattinata e ho deciso che regalerò i palloni di allenamento. Lo sport non si ferma!

Seguici sui nostri social

Da altre categorie