00:00:00
03 Jul

I ragazzi della classe quarta B del liceo Statale “Maria Immacolata” di San Giovanni Rotondo hanno realizzato un progetto di riqualificazione degli ambienti di apprendimento

Di Giulia Fiore             

I ragazzi della classe quarta B dell’indirizzo Scienze Applicate del Liceo Statale “Maria Immacolata” di San Giovanni Rotondo hanno realizzato un progetto di riqualificazione degli ambienti di apprendimento, supportati dal dirigente Scolastico, dal direttore dei Servizi Generali e Amministrativi, dai docenti, dal personale ATA (amministrativo, tecnico e ausiliario) dell’istituto scolastico, dal dirigente dell’Unità Operativa Servizi Tecnici e dal personale del settore falegnameria (Servizio Progetti e Produzione Arredi)dell’Ospedale Casa Sollievo della Sofferenza.

L’aula di psicomotricità, intitolata a Giuseppe Esposito e situata nel plesso di Via Benvenuto Cellini, è stata riqualificata per dar vita ad un progetto di book-sharing. In questo modo i ragazzi sono riusciti a valorizzare gli ambienti didattici, sottolineando l’importanza di concepire la scuola come bene pubblico di cui prendersi cura anche attraverso un piccolo gesto; in questo caso la condivisione di un libro.

Quest’ultimo, infatti, non più inteso esclusivamente come veicolo di cultura e nozioni didattiche, diventa soprattutto elemento comune di aggregazione.

Seguici sui nostri social

Da altre categorie