00:00:00
16 Sep

Federico Pace presenta “Scintille” presso la Ubik Foggia

redazione
19 Novembre 2019
1021 Views

Mercoledì 20 novembre 2019 dalle ore 19:00 alle 20:00 presso la libreria Ubik Foggia Federico Pace presenta “Scintille”.

“Nel fondo della nostra identità sono depositati gli incontri che ci hanno cambiato profondamente”. Dalla viva voce dell’autore, il nucleo di questo nuovo libro: i legami. Come quello tra Paul McCartney e John Lennon, Ernesto e Juan Martin Guevara, oppure tra Nelson Mandela e il suo carceriere.

Storie straordinarie e storie di tutti i giorni o, ancora, “Scintille”, com’è il titolo del nuovo libro di Federico Pace, per settimane in vetta alle classifiche e pubblicato da Einaudi editore, proprio come il precedente “Controvento”, caso editoriale da centomila lettori. Mercoledì 20 novembre, alle ore 19, lo scrittore e giornalista che racconta la vita – i viaggi, gli incontri, noi stessi – presenta il suo libro nello spazio live della Ubik Foggia, incontrando per la prima volta i lettori della libreria. A conversare con Federico Pace, la libraia Antonella Moffa.

“Nessun uomo è un’isola. Ciascuno di noi viene toccato, illuminato, travolto e mutato da un incontro. Da un’amicizia o un amore. Da una sorella o un padre. Ma anche da chi ha acceso il desiderio e poi è svanito. Un viaggio nel cuore segreto di quelle relazioni, di quei sentimenti, che danno un senso alla nostra vita”.

Quanto misteriosi e abissali sono i legami che tengono insieme le famiglie? Quale sortilegio innesca la fiamma che spinge due persone ad amarsi? Dove nasce la tensione che dura una vita intera tra una madre e un figlio? Perché un fratello e una sorella diventano più forti tenendosi stretti l’uno all’altra? Come spiegare la compassione che affiora dalla rivalità? Quanto dura la scia di quel che si è provato quando un grande amore si dissolve?

Raccontando le relazioni e i legami che in ogni momento della nostra esistenza intessiamo con chi ci sta accanto per sempre o solo per un breve tratto di vita, Federico Pace ci svela la natura vertiginosa e incerta dei rapporti, entra nel cuore pulsante dei sentimenti che alimentano la nostra quotidianità e danno senso a ciò che siamo. Perché è sempre dall’incontro con l’altro che vengono decisi i nostri destini.

Federico Pace. Nato nel 1967 a Roma, dove vive. Scrittore e giornalista, da vent’anni lavora per il gruppo editoriale Gedi. Per Einaudi ha pubblicato Senza volo. Storie e luoghi per viaggiare con lentezza (2008), Controvento. Storie e viaggi che cambiano la vita (2017) e Scintille. Storie e incontri che decidono i nostri destini (2019). È online sul sito www.federicopace.eu.

Da altre categorie