00:00:00
29 Sep

Tante le iniziative dei frati cappuccini per il ventennale della beatificazione di Padre Pio

Tante le iniziative, dei frati minori cappuccini della Provincia religiosa di Sant’Angelo e Padre Pio per commemorare il ventesimo anniversario della beatificazione, avvenuta il 2 maggio 1999.

Oggi, alle ore 18,00 nel santuario di Santa Maria delle Grazie si svolgerà una solenne Concelebrazione Eucaristica presieduta dall’arcivescovo di Manfredonia – Vieste – San Giovanni Rotondo, padre Franco Moscone.

Al termine della liturgia verrà scoperto un altorilievo in bronzo, opera dello scultore Sangiovannese Michele Miglionico, fuso presso la fonderia nolana “Del Giudice”, raffigurante mons. Valentino Vailati, «che alle virtù di illuminato e saggio pastore diocesano unì il merito di aver sostenuto l’apertura della Causa di beatificazione e canonizzazione» del Cappuccino stigmatizzato «e di aver svolto, con encomiabile zelo e instancabile dedizione, il ruolo di Presidente del Tribunale Ecclesiastico dell’Inchiesta diocesana», come specificato nella lapide, collocata sotto il medaglione bronzeo sulla parete della navata laterale di destra, al di sopra della statua di Padre Pio.

Domenica 5 maggio, alle ore 19,00, in coincidenza con il 63° anniversario di inaugurazione di Casa Sollievo della Sofferenza, nell’auditorium “Mary Pyle”, all’interno del complesso architettonico della chiesa di San Pio da Pietrelcina, si svolgerà in prima assoluta la lettura scenica del poema teatrale in cinque atti “Dialogo con Padre Pio”, scritto dal prof. Giovanni Dotoli, a cura del Teatro dei Limoni di Foggia, con musiche del compositore Étienne Champollion, eseguite dall’autore.

Giovanni Dotoli è poeta di lingua italiana e di lingua francese. Originario di Volturino (FG), è professore emerito di Letteratura francese e docente di Francofonia ai Cours de Civilisatione française de la Sorbonne, la prestigiosa università di Parigi; è anche professore emerito di Lingua e letteratura francese presso l’Università “Aldo Moro” di Bari; è ufficiale della Legion d’Onore e Commendatore nell’Ordre des Palmes académiques. È autore di diversi dialoghi teatrali con poeti, personaggi storici, santi e di un dialogo con l’Angelo custode. Ha raccolto la sua produzione poetica in cinque volumi. È stato invitato ai più importati festival di poesia europei e del Mediterraneo. Le Università di Messina e Cagliari, e quella polacca di Stettino hanno organizzato congressi internazionali sulla sua poesia.

Étienne Champollion è uno dei compositori più promettenti della musica francese contemporanea. Suona il pianoforte, la fisarmonica, la chitarra e le percussioni. Solista, accompagnatore e camerista, collabora con cantanti, orchestre, cori e poeti. Una grande consonanza estetica, poetica e musicale lo unisce al prof. Dotoli, con il quale ha già realizzato lo spettacolo “Poésie de concert. Giovanni Dotoli”. Inoltre ha composto le musiche per alcuni testi dello stesso poeta italiano e per la sua opera teatrale “Il Poeta e il Destino”.

La terza iniziativa è un numero speciale della rivista Voce di Padre Pio. Quello di maggio è, infatti, in gran parte dedicato al ventennale della beatificazione di Padre Pio.

Seguici sui nostri social

Da altre categorie