00:00:00
18 Jul

Inquinamento atmosferico a San Giovanni Rotondo

redazione
29 Novembre 2018
1906 Views

La qualità dell’aria rappresenta oramai da alcuni decenni uno dei temi ambientali più dibattuti sia sul piano scientifico che su quello sociale, a causa della sua stretta e ampiamente dimostrata correlazione con la salute umana.

Si deve prevedere un controllo ed un monitoraggio continuo della qualità dell’aria dei centri urbani, in particolar modo del traffico veicolare, finalizzato al miglioramento della qualità dell’aria.

Combustioni da riscaldamento ed emissioni da traffico urbano si rivelano in generale i fattori di pressione più significativi.
La concentrazione del traffico veicolare “a circuito chiuso continuo” in piazza Europa, soprattutto nelle ore serali e notturne, provoca emissioni inquinanti da gas di scarico.

Alcune considerazioni:

-Far respirare il territorio assediato dal traffico, inserendo nei Piani dei trasporti obiettivi espliciti di riduzione delle emissioni di CO (monossido di carbonio), di rientro nei limiti per l’inquinamento dell’aria e di riduzione del rumore.

-Educare all’ambiente, con le attività educative, anche nelle scuole, e le attività di formazione e informazione.
La salute dei cittadini va salvaguardata con ogni mezzo, Sindaci e Amministratori devono impegnarsi con politiche incisive per ridurre i livelli di inquinamento.

Anche quest’anno il circolo di legambiente si occuperà della qualitá dell’aria che respiriamo, pubblicando i dati del sistema di monitoraggio messo a disposizione dallo Studio Di Cosmo.

L’UE riconosce ai cittadini europei di essere aggiornati sui dati ambientali. Anzi invita i cittadini a contribuire condividendo dati e informazioni ambientali (Citizen science). Pubblichiamo dunque il contenuto di questi dati, riferiti alla stazione collocata in P.zza Europa ad una altezza di 5 metri, nei giorni 11 e 12 ottobre 2018. Dati di inquinamento quasi esclusivamente dovuti ai gas di scarico, visto l’assenza di vento.

Vedremo cosa accadrà con l’accensione di camini e stufe varie. Ricordiamo che i dati di inquinamento sono stati registrati anche in viale Kennedy negli orari di ingresso e uscita della scuola Melchionda, nel maggio 2017 per il progetto piedibus.

I gas di scarico erano misurati ad altezza bocca-naso dei bambini e delle bambine….

Seguici sui nostri social

Da altre categorie