00:00:00
23 Jan

“Oddio, mio figlio in macchina!”. Cos’è l’amnesia dissociativa. Il seggiolino “anti-abbandono” è legge.

Di Nicola Morcaldi

Dal 1 Luglio 2019, data di entrata in vigore del provvedimento, ogni automobilista con bambini fino a 4 anni dovrà munirsi di apposito seggiolino anti-abbandono.

Frequenti sono stati in questi anni i casi di bambini abbandonati in macchina. Un telefono che squilla, un pensiero di troppo, un periodo stressante e così via, tante possono essere le cause che portano ad un incidente del genere. Cosa significa dimenticare un bambino in auto? Essere dei pessimi genitori?

Se anche voi giungete alla risposta “Perché per legge devo spendere soldi per un seggiolino che suona se a me non sarebbe mai successo!?”, prestate molta attenzione. Il cervello umano, si sa, è un complicatissima macchina di cui se ne conosce ancora solamente una minima parte. Gli esperti, pertanto, hanno rilevato in questi fenomeni un vero e proprio disturbo denominato “Amnesia dissociativa”, un vero e proprio momento di black out di parte del cervello, ma tutto avviene allo scuro. Cosa significa ciò? Significa che apparentemente potrà sembrare tutto come sempre, la solita strada, i soliti gesti, la solita routine insomma, ma una piccola parte del cervello si dimenticherà chi siete, cosa fate, dove andate (“un fiorino!” cit.). Tecnicamente avviene una sconnessione tra coscienza e memoria.

Onde evitare tragedie, perciò, dall’anno prossimo dovrete munirvi di apposito seggiolino. Sarà un seggiolino come quelli già in commercio, con l’aggiunta però di appositi segnali acustici i quali emetteranno un segnale al momento della chiusura della macchina. Per quel che riguarda il costo, secondo le prime indiscrezioni dovrebbe aggirarsi intorno ai 300 euro, inoltre il Ministero dei Trasporti ha annunciato che potrebbero esserci appositi incentivi.

Dovrebbe essere del tutto superfluo informarvi della sanzione prevista nel caso in cui non provvediate ad acquistarne uno, (d’altronde dovrebbe essere vostro stesso interesse metterci sopra il sedere del vostro bambino), ma per completezza, è bene dire che la mancanza dell’apposito dispositivo anti-abbandono verrà in sostanza equiparato alla mancanza di seggiolino o al mancato uso delle cinture di sicurezza, sarà quindi sanzionata con una multa che può arrivare fino a 326 euro, e in caso di recidiva nel biennio (quindi medesima infrazione) è prevista anche la sanzione accessoria della sospensione della patente da 15 giorni a 2 mesi.

Noi vi abbiamo avvisato, poi fate un po’ voi!

 

Possono interressarti

A Casa Sollievo della Sofferenza arrivano i robot umanoidi
News
276 views
News
276 views

A Casa Sollievo della Sofferenza arrivano i robot umanoidi

redazione - 23 Gennaio 2019

Avviata in “Casa Sollievo della Sofferenza”  la sperimentazione di robot umanoidi progettati per assistere i pazienti e agevolare il lavoro del personale sanitario. L'innovativo progetto è sorto…

Il sogno di Leonardo: viaggiare con la musica
Sociale
1126 views
Sociale
1126 views

Il sogno di Leonardo: viaggiare con la musica

redazione - 23 Gennaio 2019

Leonardo è un ragazzo sangiovannese di 33 anni, ha una grande passione per la musica e tanta voglia di sorridere alla vita. Dopo aver tentato di approcciarsi…

22 gennaio 1903: Francesco Forgione diventa fra Pio da Pietrelcina
Cultura e Spettacolo
3365 views
Cultura e Spettacolo
3365 views

22 gennaio 1903: Francesco Forgione diventa fra Pio da Pietrelcina

redazione - 22 Gennaio 2019

La mattina del 6 gennaio del 1903, Francesco partì per entrare in noviziato. Quando bussò alla porta dell’antico convento di Morcone, si trovò di fronte una lieta…

Da altre categorie