00:00:00
22 May

Terzo appuntamento con la rassegna di Provo.Cult nella Giornata mondiale della poesia

Nel terzo appuntamento, organizzato per domani 21 marzo, di “Spazi inclusi. racconti di libri, storie e persone”, la rassegna letteraria a cura di Mara De Felici e Maria Antonia Di Maggio, si parla di poesia, nella giornata mondiale dedicata a questa nobile arte, con Gino Annolfi, che racconta Fernando Pessoa,poeta e narratore e il reading di Francesco Gravino.

L’iniziativa è in collaborazione con la Regione Puglia e il Comune di San Giovanni Rotondo e si svolgerà, come sempre, presso il Provo.cult – Via Cocle 28/32, alle ore 20,00.

 

Gino Annolfi , sanseverese, insegnante, esperto di materie scolastiche e attivo nell’associazionismo professionale. Lettore appassionato di Pessoa da oltre trenta anni. Il Libro dell’Inquietudine – Livro do Desassossego – rappresenta per lui un testo elettivo, per riflettere, con cui confrontarsi e ricercare significati sempre nuovi, addolcire e sospendere ansie e sconfitte. Non dovrebbe mai mancare nella biblioteca di chi supera i 50 anni.

Francesco Gravino, nasce a San Severo. Attore e regista, si occupa da vent’anni di teatro e grafica. Ama il vento e il buon vino. Fonda nel 1997 la compagnia Foyer ‘97 teatro; attualmente gestisce uno spazio teatrale dove tiene laboratori per normodotati e portatori di handicap.

“Vivere l’arte è, per un artista, riconoscere il lato positivo e negativo di ogni momento, esaltare quanto di felice può esserci nella vita di ogni giorno.”

Seguici sui nostri social

Da altre categorie