00:00:00
10 Dec

Il Foggia pensa già al Cesena.

Stroppa alla ricerca della continuità
“Si prospetta un’altra invasione dei tifosi rossoneri. Molte assenze tra le fila romagnole”

Inizia una settimana molto importante in casa rossonera, quella che porterà i satanelli alla sfida di sabato pomeriggio contro il Cesena allo stadio “Dino Manuzzi”.
La vittoria sofferta contro il Perugia, tanto cercata quanto voluta, ha restituito la giusta dose di fiducia ai ragazzi di Stroppa che abbandonano così l’ultimo posto in classifica occupato proprio dalla squadra romagnola a quota 7 punti. Il team bianconero, allenato da Fabrizio Castori, esprime il suo miglior gioco tra le mura amiche, in cui ha raccolto tutti i punti che possiede attualmente, in casa; in trasferta invece ha rimediato sempre dolori e sconfitte, l’ultima nello scorso turno contro il Carpi per 2-1.
Se sulla riviera romagnola il clima non è dei migliori, alla luce anche delle quasi certe assenze di Cacia, Perticone, Donkor e del capitano Cascione, in capitanata invece la sfida di Cesena potrebbe rappresentare una buona opportunità per dare continuità alla vittoria casalinga contro il Perugia; nonostante momenti di sbandamento, il Foggia ad oggi resta una delle più bella realtà che pratica molto bene il gioco del calcio in Serie B. Miglioramenti importanti si sono registrati nell’ultima gara nel reparto difensivo rossonero, il peggiore del campionato con 21 reti subite; Gerbo come terzino destro è in questo momento imprescindibile per Stroppa, sia per continuità nella corsa in fase offensiva che per l’attenzione in fase di copertura. Loiacono ha dimostrato di poter dire la sua anche sulla sinistra, mentre Coletti al centro della difesa non ha fatto rimpiangere il distratto Martinelli contro avversari del calibro di Cerri e Di Carmine.
Fortunatamente l’infermeria rossonera non è colma come quella dei padroni di casa, poiché lavoreranno a parte soltanto i lungodegenti Agnelli ed Empereur, mentre Mazzeo, uscito claudicante nella scorsa partita, dovrebbe essere regolarmente tra i convocati così come anche Floriano che scalpita per una maglia da titolare.
Si prospetta in quel di Cesena un’altra invasione rossonera con più di mille biglietti già strappati nelle prime ore del mattino di martedì su sei mila tagliandi disponibili; i tifosi rossoneri dopo le ultime trasferte di Brescia ed Empoli sono pronti a dare spettacolo anche nell’impianto sportivo romagnolo, sperando che i propri beniamini in campo facciano altrettanto.

Domenico Perna / Claudio Mischitelli

Possono interressarti

Padre Pio ad Auschwitz: l’abito delle Stimmate nel campo di concentramento
News
169 views
News
169 views

Padre Pio ad Auschwitz: l’abito delle Stimmate nel campo di concentramento

redazione - 10 Dic 2018

La reliquia dell'abito di Padre Pio - lo stesso indossato dal Santo il giorno in cui ricevette le stimmate - è entrata nel tristemente famoso campo di…

Il “Natale in grotta”: a San Giovanni Rotondo un Presepe vivente particolare
Cultura e Spettacolo
668 views
Cultura e Spettacolo
668 views

Il “Natale in grotta”: a San Giovanni Rotondo un Presepe vivente particolare

redazione - 10 Dic 2018

Si svolgerà a San Giovanni Rotondo il prossimo 18 dicembre, a partire dalle ore 15.00, la seconda edizione dell’evento storico religioso "Natale in grotta" in cui la…

Un albero di Natale “particolare” ideato da Giuseppe Pio d’Altilia, architetto e designer di San Giovanni Rotondo
Cultura e Spettacolo
673 views
Cultura e Spettacolo
673 views

Un albero di Natale “particolare” ideato da Giuseppe Pio d’Altilia, architetto e designer di San Giovanni Rotondo

redazione - 9 Dic 2018

Sui social sta spopolando un video di un albero di natale “particolare”. Uno vero e proprio show che unisce musica a movimento di luci e colori. L'autore…

Da altre categorie