00:00:00
17 Oct

Il Sindaco augura buon inizio anno scolastico

redazione
14 Settembre 2019
227 Views

Ai Dirigenti Scolastici

Ai docenti

A tutti gli operatori scolastici

Agli alunni, studenti e famiglie

Lo scopo della scuola è quello di trasformare gli specchi in finestre (Sydney J. Harris)

 L’inizio di un nuovo anno scolastico rappresenta per tutti la ripresa delle “quotidiane” attività dopo il periodo estivo.  Se c’è, però, un lavoro che non ha nulla di  ripetitivo questo è proprio quello che svolgono i dirigenti, i docenti e tutti gli operatori scolastici. I bisogni degli  studenti sono sempre particolari, ognuno di loro porta le sue esperienze, le sue storie, il suo vissuto. E’ una sfida educativa che necessita di professionalità, attenzione e passione.  La collaborazione di tutte le istituzioni deve concorrere ad assicurare un servizio importante, forse il più importante, perché è il più intelligente e proficuo  investimento che la comunità può fare per il proprio futuro. Questa consapevolezza deve accompagnare l’impegno di tutti.

Agli alunni e agli studenti auguro di trovare il giusto ambiente scolastico per coltivare curiosità, relazioni, aspirazioni ed esperienze attraverso l’impegno responsabile e sereno frutto di libere scelte.

Alle famiglie di accompagnare i loro figli in un percorso di crescita che è sicuramente impegnativo ma che da senso all’essere genitore.

Ai docenti di riuscire ad appassionare i propri alunni e di continuare ad appassionarsi nello svolgimento di  una professione bellissima.

Ai dirigenti scolastici di saper cogliere tutte le opportunità di crescita delle loro scuole consapevoli di essere importanti punti di riferimento per la città.

A tutti gli altri operatori scolastici di essere sempre coscienti dell’importanza del proprio lavoro come supporto essenziale delle attività scolastiche.

Grazie a tutti.

Buon Anno Scolastico

                                                                                                                                                Il Sindaco

Prof. Michele Crisetti.

Seguici sui nostri social

Da altre categorie