00:00:00
25 May

Giornata contro l’ipertensione, venerdì 17 stand informativo al Poliambulatorio Giovanni Paolo II

Medici e infermieri delle Unità di Nefrologia e Medicina rileveranno la misurazione della pressione arteriosa e distribuiranno materiale informativo con consigli e suggerimenti per prevenire e gestire la malattia

————-

Venerdì 17 maggio, l’IRCCS Casa Sollievo della Sofferenza aderisce alla 15^ Giornata mondiale contro l’ipertensione arteriosa, promossa in Italia dalla S.I.I.A., Società Italiana dell’Ipertensione Arteriosa in collaborazione con i volontari della Croce Rossa Italiana.

Dalle 8.30 alle 17, nell’atrio d’ingresso del Poliambulatorio Giovanni Paolo II, una postazione di medici e infermieri dell’Unità di Nefrologia e Medicina Interna sarà a disposizione degli utenti per una misurazione della pressione arteriosa, distribuire materiale informativo e raccogliere tramite un questionario dati da utilizzare negli studi epidemiologici.

In Italia l’ipertensione arteriosa colpisce più di 15 milioni di persone, ma solo un quarto di questi ha la pressione ben curata. Spesso l’ipertensione non dà disturbi e i sintomi si presentano dopo diversi anni, quando il danno è già fatto.  Più è alta la pressione arteriosa, maggiore è il rischio di malattie cardiovascolari tra cui infarto cardiaco, scompenso cardiocircolatorio, fibrillazione atriale, rottura dell’aorta e occlusione delle arterie degli arti inferiori. Può essere causa, inoltre, di ictus cerebrale e di insufficienza renale.

Oltre a controllare periodicamente i valori della pressione arteriosa, per prevenire l’ipertensione è bene far attenzione a non ingrassare, riducendo l’eccessivo peso corporeo con un apposita dieta, limitare l’uso del sale nelle pietanze, dell’alcool, smettere di fumare e fare attività fisica regolare ogni giorno. Basta anche una pedalata in bicicletta o una passeggiata a passo svelto per 30 minuti.

 

Seguici sui nostri social

Da altre categorie