00:00:00
30 Oct

Stasera l’eclissi più lunga del secolo

Un evento unico nella notte tra il 27 e il 28 luglio quando il cielo regalerà uno spettacolo quasi unico: l’eclissi totale di luna più lunga del secolo. L’evento, già di per se straordinario, durerà un’ora e 43 minuti.

Ma cos’è un eclissi? L’eclissi si ha quando coesistono due condizioni, ovvero quando Sole, Terra e Luna si trovano perfettamente allineati, in quest’ordine, e quando l’orbita della Luna attraversa l’ombra terrestre. Allo stesso tempo, per la particolare posizione e l’effetto dei raggi solari che entrano nell’atmosfera terrestre, la Luna risulterà rossa all’occhio dell’osservatore, tanto da essere definita luna di sangue.

In Italia il fenomeno sarà visibile quasi nella sua interezza, nubi permettendo. La Luna sorgerà verso sudest poco prima delle 21, già parzialmente immersa nel cono d’ombra della Terra. Alle 21.30 inizierà la fase della totalità, con il nostro satellite che si tingerà di rosso. Rimarrà così fino alle 23.13, poi inizierà a riemergere dall’ombra. Lo spettacolo si concluderà all’1.30 della notte del 28 luglio.

Per l’occasione, l’Istituto Nazionale di Astrofisica ha chiesto a tutti di condividere le proprie immagini su una pagina web dedicata, un album che raccoglierà i ricordi di questa eclissi di fine luglio.

Bisognerà attendere il 21 gennaio del 2019 per osservare una nuova eclissi totale di Luna, ma allora le condizioni saranno meno ottimali, e non solo per la durata del fenomeno: sarà infatti visibile solo nelle ore che precedono il mattino.

Seguici sui nostri social

Da altre categorie