00:00:00
16 Jul

Sarà Gerardo Antonazzo a succedere a mons. Castoro?

La notizia rimbalza insistente. A due mesi dalla prematura morte di mons. Michele Castoro, sembra ormai imminente l’annuncio del suo successore.

Pare accantonata l’ipotesi di promozione di mons. Luigi Renna, attuale Amministratore Apostolico dell’Arcidiocesi e vescovo a Cerignola, a favore di mons. Gerardo Antonazzo, salentino di nascita e attuale vescovo di Sora – Cassino – Aquino – Pontecorvo.

L’annuncio, con la convocazione del clero e dei fedeli nella cattedrale di Manfredonia, potrebbe arrivare la prossima settimana o, comunque, entro la fine del mese di luglio per dare la possibilità al nuovo Arcivescovo di essere presente a San Giovanni Rotondo nei giorni dell’importante festa di Padre Pio, nel cinquantesimo della sua morte.

Nel frattempo, e a meno di ribaltoni, vi proponiamo la biografia di mons. Antonazzo per conoscerlo meglio:

Mons. Gerardo Antonazzo è nato a Supersano (Le) il 20 maggio 1956, ed è stato ordinato sacerdote a Supersano (Le) il 12 settembre 1981. Dopo l’ordinazione è stato dapprima educatore presso il Pontificio Seminario Romano Maggiore in Roma dal 1981 al 1987, poi si è laureato in Sacra Teologia presso la Pontificia Università Gregoriana in Roma, con specializzazione in Scienze Bibliche presso il Pontificio Istituto Biblico in Roma.

Rientrato nella diocesi di Ugento – Santa Maria di Leuca è stato Rettore del Seminario Vescovile di Ugento dal 1987 al 1995; incaricato diocesano per la Pastorale Familiare dal 1993 al 1996; incaricato diocesano per la Pastorale Giovanile dal 1994 al 2009; vicario Episcopale per il Clero e i Religiosi dal 1990 al 1995; Vicario Episcopale per la Pastorale diocesana dal 1996 al 2013. Nel 1995 è stato nominato Direttore e Docente della Scuola diocesana di formazione teologico-pastorale, incarico conservato fino al 2013.

E ancora: assistente Ecclesiastico dell’Equipe-Notre-Dame, Assistente Ecclesiastico dell’Agesci. E’ stato Parroco della Parrocchia “Santa Sofia” in Corsano (Le) dal 1995 al 2004, della Parrocchia “Sant’Andrea Apostolo” in Presicce (Le) dal 2004 al 2011; parroco e rettore della Basilica di Santa Maria di Leuca fino ad oggi. Membro del Consiglio Presbiterale e del Collegio dei Consultori. Vicario Generale dal 6 gennaio 2010 al 1 aprile 2010. Amministratore Diocesano di Ugento-Santa Maria di Leuca dal 1 aprile 2010 al 19 dicembre 2010. Vicario Generale da dicembre 2010. Nominato vescovo di Sora Aquino Pontecorvo il 22 gennaio 2013.

L’8 aprile, sul piazzale della basilica Madonna de Finibus Terrae di Santa Maria di Leuca, riceve l’ordinazione episcopale da Dominique Mamberti, arcivescovo, titolo personale, titolare di Sagona, segretario per i Rapporti con gli Stati, e da Vito Angiuli, vescovo di Ugento-Santa Maria di Leuca, e Adriano Bernardini, arcivescovo, titolo personale, di Faleri,nunzio apostolico in Italia e nella Repubblica di San Marino.

Il 21 aprile 2013 prende possesso della diocesi.

Il 23 ottobre 2014 annuncia ai sacerdoti, ai religiosi e alle religiose, agli operatori pastorali e ai fedeli laici della diocesi che papa Francesco, applicando all’abbazia territoriale di Montecassino il motu proprio Catholica Ecclesia del 23 ottobre 1976, ha aggregato alla diocesi di Sora-Aquino-Pontecorvo le parrocchie finora appartenute all’abbazia territoriale e ha disposto che la diocesi muti il proprio titolo in quello di Sora-Cassino-Aquino-Pontecorvo.

Il 25 gennaio 2016 viene nominato Membro della Commissione Episcopale per l’ecumenismo e il dialogo.

Possono interressarti

Nonna Peppa, la donna più anziana d’Europa e il suo legame con San GiovannI Rotondo
Sociale
1276 views
Sociale
1276 views

Nonna Peppa, la donna più anziana d’Europa e il suo legame con San GiovannI Rotondo

admin - 15 luglio 2018

A un anno di distanza dall’intervento a cui si è sottoposta in Casa Sollievo della Sofferenza, Maria Giuseppa Robucci, classe 1903, con 115 anni (e quasi 4…

L’abito delle stimmate di Padre Pio unisce San Giovanni Rotondo e Assisi
Territorio e Turismo
966 views
Territorio e Turismo
966 views

L’abito delle stimmate di Padre Pio unisce San Giovanni Rotondo e Assisi

redazione - 13 luglio 2018

In occasione dell’anno commemorativo del centenario della stimmatizzazione permanente di Padre Pio e del cinquantenario della sua morte, l’abito che il Cappuccino indossava il 20 settembre 1918,…

“I musei raccontano la Puglia”: l’iniziativa della Regione per far conoscere i beni culturali
Cultura e Spettacolo
182 views
Cultura e Spettacolo
182 views

“I musei raccontano la Puglia”: l’iniziativa della Regione per far conoscere i beni culturali

redazione - 12 luglio 2018

Nasce la prima sperimentazione di rete tra le istituzioni culturali delle città pugliesi per un uso sempre più qualificato e condiviso del patrimonio. L’obiettivo è offrire un…

Da altre categorie