00:00:00
23 Jan

Domani il nuovo appuntamento con la rassegna letteraria di Provo.Cult e Presìdi del libro

Torna, dopo le feste pasquali, la rassegna lettararia “Spazi Inclusi”, curata da Mara de Felici e Maria Antonia Di Maggio. Mercoledì 4 Aprile, alle ore 20:00, Nicola D’Agostino presenta “LE SOSTITUZIONI”, un thriller esistenziale nel quale si incrociano, si incontrano e si scontrano le vite e i sentimenti dei protagonisti.
Dalla lontana India alla quotidianità di una vita apparentemente rassicurante, D’Agostino attraversa mondi e culture diverse interrogandosi sul tema del dive-nire, del tempo che passa, delle cose che cambiano.

A seguire:
Proiezione Documentario
NESSUNO ESCLUSO
di Caterina Congia
Racconto sulla discriminazione della casta degli intoccabili in India.
(in collaborazione con Insieme Onlus)

e Reportage Fotografico sull’India

Nicola D’Agostino è un avvocato napoletano, barese di adozione. “Le sostituzioni” è il suo quarto romanzo. Candidato al premio letterario Alessandro Leogrande 2018 – Associazione Presìdi del libro.

Possono interressarti

A Casa Sollievo della Sofferenza arrivano i robot umanoidi
News
350 views
News
350 views

A Casa Sollievo della Sofferenza arrivano i robot umanoidi

redazione - 23 Gennaio 2019

Avviata in “Casa Sollievo della Sofferenza”  la sperimentazione di robot umanoidi progettati per assistere i pazienti e agevolare il lavoro del personale sanitario. L'innovativo progetto è sorto…

Il sogno di Leonardo: viaggiare con la musica
Sociale
1160 views
Sociale
1160 views

Il sogno di Leonardo: viaggiare con la musica

redazione - 23 Gennaio 2019

Leonardo è un ragazzo sangiovannese di 33 anni, ha una grande passione per la musica e tanta voglia di sorridere alla vita. Dopo aver tentato di approcciarsi…

22 gennaio 1903: Francesco Forgione diventa fra Pio da Pietrelcina
Cultura e Spettacolo
3428 views
Cultura e Spettacolo
3428 views

22 gennaio 1903: Francesco Forgione diventa fra Pio da Pietrelcina

redazione - 22 Gennaio 2019

La mattina del 6 gennaio del 1903, Francesco partì per entrare in noviziato. Quando bussò alla porta dell’antico convento di Morcone, si trovò di fronte una lieta…

Da altre categorie