00:00:00
18 Jul

C’è grande attesa per il Foggia Calcio. Sabato prima uscita stagionale

La squadra ha cominciato il ritiro pre-campionato in quel di Castel di Sangro (Abruzzo)

Siamo ormai alle porte della nuova stagione calcistica che dopo 19 anni vedrà il Foggia Calcio affacciarsi nel suggestivo palcoscenico della Serie B.

L’attesa è trepidante, le sensazioni sono molto positive alla luce anche del calcio mercato rossonero che fino ad ora non sta tradendo le aspettative, visti i rinnovi di alcuni calciatori importanti e i colpi messi a segno dal ds Di Bari, l’ultimo l’esperto portiere Ivan Pelizzoli che in Serie A ha fatto le sue fortune con la maglia della Roma.

I calciatori hanno iniziato da due giorni il ritiro a Castel di Sangro che si concluderà con l’avvento del primo impegno ufficiale della stagione datato Sabato 6 Agosto allo stadio “Pino Zaccheria”. L’avversario si conoscerà giovedi 21 Luglio, data in cui è previsto il sorteggio della Tim Cup, che regalerà ai satanelli il primo avversario proveniente dalla Lega Pro o dalla Serie D; in caso di passaggio del turno i rossoneri assaporeranno sogni di mezza estate poiché troveranno sul loro cammino una squadra di Serie A che nella scorsa stagione si è piazzata tra il nono e il diciassettesimo posto.

In attesa degli impegni ufficiali, sabato allo stadio “Teofilo Patini” di Castel di Sangro, i ragazzi di Mister Stroppa affronteranno la formazione locale in un testa amichevole a cui i tifosi rossoneri non vogliono assolutamente mancare seppure sia soltanto un test amichevole di mezza estate.

MERCATO

In terra abruzzese troveremo ben sei volti nuovi: Elio Calderini (88’ esterno sinistro), Alessandro Celli (94’ terzino sinistro), Francesco Fedato (88’ esterno sinistro), Manuel Milinkovic (94’ jolly offensivo), Ivan Pelizzoli (80’ portiere) e il giovanissimo Kyllan Ramè (94’ Bordeaux). Il sogno del Foggia Calcio però è sempre Ciccio Galano, forte attaccante in forza al Bari ma foggiano di nascita, il cui nome giorno dopo giorno diventa sempre più concreto, nonostante il patron dei galletti Giancaspro difficilmente lascerà andare via un pezzo importante della sua rosa.
Le priorità nella rosa ora restano un difensore centrale, un attaccante valido e affamato di gol che possa far rifiatare bomber Fabio Mazzeo nel lungo e stremante campionato, e un terzino destro. Prima di procedere agli acquisti il Foggia deve però smaltire la rosa visti i tanti giocatori rientrati dal prestito e sicuramente qualche esubero soprattutto nel reparto offensivo dove il primo nella lista dei partenti sembra essere Vincenzo Sarno, il quale dopo i problemi fisici della scorsa stagione e l’exploit di Mino Chiricò sembra avere poco spazio alla corte di Mister Stroppa.

ABBONAMENTI

Il pubblico sta pian piano rispondendo all’appello della società ed infatti ad oggi sono stati superati i quota 4.000 abbonati, un dato non attendibile, poiché molta gente è attesa di ritirare la propria supporter card, elemento imprescindibile per sottoscrivere l’abbonamento.

NOTE Informiamo i sangiovannesi che in queste ore molti tifosi si stanno mobilitando per raggiungere il ritiro in Val di Sangro, sia con mezzi propri che con pullman organizzati sia per l’incontro di sabato che per quello fissato esattamente sabato 29 Luglio sempre nello stesso impianto contro il Teramo. La distanza che separa esattamente San Giovanni Rotondo da Castel di Sangro è esattamente di 211 km, una distanza propizia per chi volesse passare una giornata diversa dal solito, in una cittadina che offre tanto a livello turistico tra cui l’antica chiesa del nostro omonimo San Giovanni Battista che per molti aspetti ricorda molto quella nostrana.

Articolo di Domenico Perna / Claudio Mischitelli

Seguici sui nostri social

Da altre categorie